Oligenesi | Scuola di massaggio

Per Informazioni 800 960 232

Pennelli, gel paint, gel color, semipermanente, colori acrilici, acquerelli... Scopri tutto quello che serve per fare la nail art.

Nel mondo della ricostruzione unghie l’obiettivo primario è quello di abbellirle. Da subito si impara a ricostruirle per modificarle e toglierne momentaneamente i difetti. Una ricostruzione fatta a regola d’arte può essere ulteriormente abbellita con una nail art. Se, invece, la ricostruzione non è fatta bene, è controproducente farci sopra una nail art, perché non saranno valorizzate entrambe.

Prima di iniziare ad effettuare una decorazione unghie dobbiamo porci una domanda…

quale nail art posso creare?

Se ci stiamo esercitando sulle nostre unghie, possiamo spaziare su tutto quello che conosciamo e seguire il nostro gusto, in base alla forma che abbiamo realizzato e soprattutto alla lunghezza delle unghie.

Se, invece, stiamo lavorando in salone, dobbiamo saper proporre la giusta nail art alla cliente in base ai suoi gusti e soprattutto in base al colore che ha scelto di utilizzare. Per aiutarci in questo è utile tenere in salone un’espositore di tip decorate.

Se, infine, stiamo realizzando una ricostruzione particolare ad una modella per scopi pubblicitari, dobbiamo decidere prima che forma realizzare e come decorarla, così da renderla accattivante. Esistono infatti forme più adatte a nail art delicate ed altre più idonee per decorazioni più audaci.

Esposizione di tip colorate

il pennello giusto per ogni tipo di nail art

Per effettuare una nail art bisogna avere il pennello giusto per il tipo di tecnica che abbiamo deciso di fare. Per esempio, se vogliamo realizzare un fiore in one stroke è necessario il pennello da one stroke, a taglio dritto o scalato. Se vogliamo effettuare un soggetto in gel paint avremo bisogno del pennello specifico, se invece la tecnica scelta è l’acquerello ci serve un altro pennello ancora. Anche lo zhostovo ha bisogno del pennello idoneo, altrimenti non riusciremo a praticarlo come tecnica. 

Uno tra i pennelli che sicuramente vengono sempre usati in ogni nail art è quello a punta fine, con il quale si possono effettuare linee sottili, ghirigori e linee geometriche, per arricchire qualsiasi decorazione che abbiamo scelto di fare sulle unghie. 

Scegliere il giusto per nail art

la scelta dei prodotti

Una volta che abbiamo trovato il pennello, è fondamentale scegliere il prodotto da usare, perché ci darà un certo risultato, a seconda di quanto è prestante. La prestazione di cui ha bisogno l’onicotecnica o la decoratrice è prima di tutto quella del pigmento. Un gel paint non pigmentato a sufficienza avrà un’intensità di colore scarsa che influirà sul risultato finale e ci obbligherà a stendere più passate di quelle che faremmo con un ottimo pigmento; la nail art risulterà così appesantita.

I gel paint sono adatti a quasi tutte le nail art in gel, come il one stroke, lo zhostovo e le linee sottili.  I gel color sono prodotti che si usano sempre meno, perché meno pigmentati e meglio sostituibili con i semipermanenti colorati su unghie monocolore. I semipermanenti oggi hanno varie densità ma per poterli usare per le nail art è meglio che siano più liquidi. Con i semipermanenti si può realizzare un acquerello a patto che non siano troppo densi ma comunque pigmentati. Con i semipermanenti è possibile fare anche delle bellissime nail art in cui i colori vengono mescolati, creando delle sfumature con il pennello. Se nel salone viene offerto solo il servizio del semipermanente è comunque opportuno avere dei pennelli a punta fine per le nail art, in quanto il pennello in dotazione nella bottiglietta può sostituire solo il pennello da colore. 

Una volta che abbiamo deciso cosa fare e ci siamo procurati il materiale giusto, è consigliabile avere delle tip con cui faremo le nostre più disparate nail art, per esercitarci e mostrarle alle clienti.

Le nail art subiscono i cambiamenti degli stili dovuti alle mode, all’uscita di nuovi prodotti e alla stagione dell’anno in cui ci troviamo. In estate non disegneremo mai delle foglie autunnali o delle nail art natalizie. Ogni stagione predilige i suoi colori, a seconda se fa caldo o freddo. I soggetti rappresentati cambiano in base alla stagione, del resto Babbo Natale lo possiamo disegnare solo a Natale!

Decorazione unghie

colori acrilici ed acquerelli

Finora abbiamo parlato solo di gel ma la micropittura nasce con i colori acrilici e con gli acquerelli, quelli veri. Questi prodotti sono più difficili da usare perché hanno un tempo di asciugatura oltre il quale non possiamo più modificare la nail art, quindi dobbiamo essere veloci e precisi. Inoltre hanno bisogno di essere miscelati con acqua per ottenere la densità che ci serve. 

Le tecniche in gel sono attualmente più richieste perché i colori acrilici e gli acquerelli sono meno compatibili con la ricostruzione in gel; il problema è che si rischia un “rigetto” del materiale. I pennelli più adatti ai colori acrilici sono quelli in setola naturale o mista.

Acquerello

con la palette è tutto più facile

Abbiamo elencato gli strumenti fondamentali per le nail art ma vi diamo qualche consiglio in più. 

Per facilitarvi nell’abbinamento dei colori per la vostra nail art è utile organizzare una “palette” in cui all’interno metterete una goccia di gel paint di vari colori, così da poterli visionare tutti insieme e decidere quale colore prelevare.  Con la palette sarà tutto più veloce. I colori dovranno essere incorporati dal pennello e per fare questo è necessario avere una superficie piatta magari in plastica, vetro o ceramica su cui fare questa operazione.

La superficie su cui fare la nail art a volte deve essere umida con dispersione se vogliamo sfumare a pennello o creare effetti scivolati, invece dovrà essere opaca per tutto il resto. 

L’ultima cosa di cui parliamo, ma la più fondamentale, è la formazione! Inutile avere tutto il materiale per fare una nail art se non abbiamo appreso la tecnica in un corso, con gli step by step e i dettagli per un’ottima riuscita. Esiste un corso per ogni tecnica e delle tip per ogni corso.

Mi raccomando: dopo il corso tanto esercizio!

Palette per nail art

Scopri i Corsi di Nail Art Oligenesi

Acquisisci una preparazione professionale sulle varie tecniche di nail art.
×

Carrello