Oligenesi | Scuola di massaggio

Per Informazioni 800 960 232

Search
Generic filters

Maschera Viso: una marcia in più per la vostra bellezza quotidiana!

Niente al mondo come una maschera viso richiama un momento di relax per noi stesse. E perché no? Basta metterla sul viso, rilassarsi per qualche minuto per farla agire, sciacquare per rimuoverla e il gioco è fatto! Ma la maschera viso è davvero solo questo? Un momento di relax e di dolce far niente? Certo che no!

Che cos'è la maschera viso?

La maschera viso è un booster che aiuta a contrastare le varie problematiche  che possono presentarsi sul viso: disidratazione, pelle spenta, impurità, rughe… Inoltre, può rappresentare un’eccellente protezione contro gli agenti esterni, quali smog, polveri e pollini, che vanno a intaccare il vostro film idrolipidico. Unita alla vostra routine quotidiana di pulizia del viso può dare alla vostra pelle quella marcia in più che vi farà apparire al meglio. Ovviamente, i benefici variano in base alle maschere e alle vostre esigenze.

Quanti tipi di maschere esistono?

Se c’è una cosa che non manca nel vastissimo mercato della cosmesi, sono le maschere per il viso. Ce ne sono di diversi tipi, che è possibile anche combinare tra loro!

Maschera purificante. Solitamente la si trova a base di argilla e oli essenziali. Una volta messa sul viso, va ad assorbire il sebo in eccesso, mentre gli oli essenziali disinfettano i pori, disinfiammandoli e riducendo la possibilità che si ostruiscano formando brufoli e punti neri. L’argilla ha anche la capacità di stimolare la circolazione, per cui è meglio non tenere la maschera più di un quarto d’ora.

Maschera idratante. Si tratta di una maschera contenente principi attivi che riportano l’acqua dell’epidermide in superficie, donando un aspetto più luminoso al nostro incarnato.

Maschera nutriente. È una maschera i cui principi attivi sono molto simili a quelli della maschera idratante. La differenza è che si tratta di una maschera molto più ricca, per cui è sconsigliata a chi ha una pelle grassa e impura, perché rischia di ostruire i pori e aumentare l’oleosità della pelle a causa dell’eccesso di sebo.

Queste sono le macro categorie delle maschere. Ovviamente, in commercio ne troverete anche molto più specifiche, come, ad esempio, le maschere anti-età.

Come già accennato in precedenza, la bellezza delle maschere sta nella loro versatilità. Per esempio, chi ha la pelle mista, quindi oleosa in alcuni punti (solitamente nella zona T, cioè naso, fronte e mento) e secca nel resto del viso, può usare una maschera purificante sui punti oleosi e una maschera idratante nelle zone secche.

Maschera Viso

Non ho voglia di mettermi una maschera viso e poi sciacquarla! È proprio necessario usarla?

Sia chiaro, non esiste niente di assolutamente necessario o obbligatorio, nella cura di sé. Ognuna deve trovare la routine che le è più congeniale. Tuttavia la maschera viso è un ulteriore aiuto. Se fate parte della categoria delle “pigre”, non preoccupatevi: non siete sole e c’è comunque una soluzione anche per voi, se comunque non intendete rinunciare a quel piccolo passetto in più. Infatti, in commercio trovate anche le maschere in tessuto: come dice il nome, sono delle maschere in tessuto imbevute di soluzioni contenenti principi attivi assorbibili dalla pelle. Basta tirarle fuori dalla confezione, metterle sul viso, rilassarvi per il tempo necessario e il gioco è fatto!

Quando va usata la maschera viso?

In genere trovate la frequenza consigliata direttamente sulla confezione delle maschere. Per un risultato ottimale è ideale seguire le indicazioni. Mediamente è consigliata una volta o due alla settimana. Tuttavia non è obbligatorio rispettare queste indicazioni in modo certosino. È sufficiente stare a sentire anche le esigenze della vostra pelle.

Maschere Viso

Scopri gli le maschere viso che ti propone Oligenesi.

×

Carrello