Search
Generic filters

Acido azelaico: proprietà e usi cosmetici

L’acido azelaico è un acido presente in natura che si trova in alcuni cereali come, ad esempio, frumento, orzo, segale; è presente anche nell’ olio d’oliva. Questa sostanza è prodotta in maniera massiva dal fungo Malassezia Furfur, un lievito presente sulle normali pelli.

Proprietà dell'acido azelaico

L’acido azelaico possiede numerose utili proprietà; per questo motivo è adatto per il trattamento di molti tipi di pelle (grassa, ma anche matura o infiammata) ed è molto utilizzato in campo cosmetico. Esso ha proprietà anti-batteriche, ma anche anti-infiammatorie e antiossidanti; inoltre agisce come depigmentante.

Per l’età

L’acido azelaico è utile per contrastare l’azione dei radicali liberi, di conseguenza è un ottimo rimedio antirughe. Per trattare le pelli mature, questo acido viene solitamente inserito all’interno di creme o sieri.

Azione depigmentante

Questo acido però ha anche proprietà schiarenti e risulta quindi efficace per inibire la tirosinasi, enzima necessario per la sintesi della melanina. L’acido azelaico viene utilizzato normalmente per il trattamento del melasma.

Per la rosacea

La rosacea è un disturbo cutaneo persistente che provoca arrossamento, piccoli brufoli, evidenza dei vasi sanguigni; è visibile solitamente nella parte centrale del viso. L’acido azelaico è un ingrediente molto utile per trattare questo tipo di problema cutaneo poiché esso ha interessanti proprietà antinfiammatorie.

Per l’acne

L‘acido azelaico è ottimo per il trattamento delle pelli acneiche. La sua efficacia è dovuta all’azione battericida che quindi è utile per l’eliminazione dei microrganismi che insediano gli strati superficiali dell’epidermide e provocano le lesioni cutanee. L’acido azelaico normalizza la crescita anomala delle cellule dell’epidermide che foderano il follicolo e libera i pori ostruiti. Grazie alla sua efficace azione depigmentante è utile, inoltre, per contrastare o eliminare le macchie cutanee dovute all’acne. Qui puoi trovare una crema che fa per te: Crema Viso per Pelli Acneiche.

Acido Azelaico per i trattamenti anti-age

Acido azelaico: cura per l'alopecia

L’acido azelaico è utile come stimolante della crescita dei capelli, poiché inibisce la produzione del tipo I della 5 alfa-reduttasi (5-AR), enzima responsabile della conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), che contribuisce al danneggiamento dei follicoli dei capelli.

Acido Azelaico per la cura dell'alopecia

Acido azelaico: effetti collaterali

Nonostante sia un principio attivo normalmente ben tollerato dalla maggior parte delle persone, questo acido non è comunque esente da effetti indesiderati. Infatti, andrebbe usato solo dopo aver consultato un esperto e sotto la sua supervisione. Il principale effetto collaterale che può insorgere per via dell’uso dall’acido azelaico è l’irritazione cutanea. Inoltre, è possibile che l’irritazione sia accompagnata da formicolio, pizzicore, secchezza cutanea e rossore.

Altri effetti collaterali comprendono sintomi quali l’orticaria, eruzioni cutanee, dolore, perdita di sensibilità, esfoliazione o depigmentazione della pelle in corrispondenza della zona interessata dal trattamento.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

Acido Azelaico: proprietà ed usi cosmetici
×

Carrello