Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters

Corsi e Percorsi di Riflessologia

Di seguito trovi i Corsi e Percorsi di Riflessologia che ti permettono di apprendere tecniche di massaggio di grande efficacia, al fine di ripristinare l’equilibrio psico-fisico dell’individuo. Oligenesi è presente con i suoi Corsi di Riflessologia in Aula in più di 60 città, fra cui Ancona, Firenze, Milano, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Torino, Vicenza, ecc. Se decidi di seguire i Corsi di Riflessologia Online, l’accesso alla formazione è illimitato e puoi scegliere luogo e orari di frequenza. I Corsi di Riflessologia in Videoconferenza, infine, ti permettono di essere seguito come in aula dal docente ma comodamente da casa o dove vuoi tu.

Cosa ottieni quando ti iscrivi ad un Corso o Percorso?

Attestato di Partecipazione per il Corso o Diploma per il Percorso.

Ripassi gratuiti ed illimitati del Corso o Percorso.

Tutor e direzione didattica disponibili in via preferenziale.

Consulenza fiscale, amministrativa e sul marketing.

Convenzione per assicurazione per responsabilità civile.

Webinar di crescita personale, professionale e sul marketing.

Filtro

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare

COSA SONO I CORSI E I PERCORSI DI RIFLESSOLOGIA?

I corsi di riflessologia sono una serie di lezioni, che possono essere seguite anche online, che hanno lo scopo di istruire un futuro professionista del benessere ad imparare tecniche di massaggio volte a ripristinare la salute mentale e fisica in modo naturale, senza nessun utilizzo di farmaci, unguenti o altre particolari sostanze, sia chimiche che naturali. Per questo motivo, non tutti conoscono la disciplina, ma tutti ne rimangono soddisfatti una volta apprese le tecniche, ovvero dopo aver ricevuto il massaggio. L’offerta dei corsi di riflessologia è davvero molto varia e spazia dai classici corsi sul plantare, fino ad arrivare all’anatomia massaggistica generica. Ogni corso proposto si caratterizza per la possibilità di seguirlo sia in presenza che completamente online, avendo quindi cura di poter studiare e imparare quando si vuole. Inoltre, sono divisi per livelli di apprendimento, potendo in questo modo ogni aspirante scegliere un corso adatto alla sue esigenze.

Come funziona la riflessologia?

Quello che l’operatore sanitario naturalista impara durante il corso di riflessologia è un metodo idoneo e completo per indagare e approfondire determinati disturbi o squilibri all’interno di una persona: situazioni che hanno come comune denominatore una situazione non fisiologica che comunque comporta malattia e disagio. Per questi motivi, la riflessologia è più indicata e profonda di un trattamento massoterapico, il quale di solito si occupa di risolvere problemi articolari o indurre calma e tranquillità nel paziente trattato. Ciò che distingue la riflessologia dalle altre discipline naturalistiche è senza ombra di dubbio l’indagine energetica che viene compiuta sul cliente tramite un’osservazione specifica delle parti del corpo. I corsi di riflessologia insegnano proprio a trovare ad occhio i nodi energetici della persona, facendo capire dove colpire per trattare il problema: per questo motivo, il massaggiatore riflessologo studia un trattamento ad hoc, disegnato sulla condizione della persona in quel determinato momento. Con il massaggio vengono poi stimolati i punti c.d. riflessi del corpo umano, il quali sono quei punti dai quali si sprigiona l’energia che porta all’equilibrio e al benessere, con lo scopo di liberarli dalle oppressioni. Per questo motivo, il punto centrale dei corsi di riflessologia verte sull’auto cura del corpo, indotta attraverso il massaggio di questi punti, aiutando il corpo a ripristinare il corretto funzionamento a livello psico-fisico, strutturale, funzionale ed energetico.

Qual è lo scopo della riflessologia?

La disciplina riflessologica ha lo scopo di ripristinare l’equilibrio corporale, principio sul quale si basano tutti i trattamenti del genere. Questo, è chiamato principio olistico e si basa sull’assunto per cui la sfera mentale è strettamente collegata all’organismo: risolvendo i problemi del primo, il secondo si metterà a posto da solo. Il principio è chimico naturale e si basa sull’ideologia della tranquillità degli elementi per cui, senza disturbi esteriori, il corpo funziona in maniera spontanea, naturalmente corretta. L’obiettivo finale dei corsi e dei trattamenti di riflessologia è quello di ristabilire la funzionalità naturale del corpo, donando al paziente vitalità ed emotività, perdute a causa dello scompenso sopravvenuto. In un certo senso si può parlare di auto cura. È dimostrato infatti che la riflessologia è in grado di portare al ripristino del sistema immunitario, donando una guarigione più rapida e migliore. In particolare, agendo sullo stress e riuscendo ad eliminarlo, il soggetto si sente meglio aumentando la propria lucidità mentale e la difesa dai pericoli esterni.

TRATTAMENTI DI RIFLESSOLOGIA

Sono vari i tipi di riflessologia apprendibili tramite corsi appositi. Il motivo per cui questa tecnica di medicina naturale è così estesa, deriva dalla grande esperienza e tradizione, soprattutto orientale, di cura del corpo tramite lo studio dei punti energetici. Ad oggi, la scienza naturale si è evoluta a tal punto da avere sviluppato un diverso tipo di trattamento possibile per ogni parte del corpo. Sarà compito del riflessologo stabilire dopo l’osservazione i punti di cui si ha necessità di intervenire tramite massaggio.

La riflessologia può essere palmare, facciale e auricolare: i massaggi vengono in questi casi eseguiti sulle mani, alla ricerca di dolori solitamente correlativi all’intestino. La riflessologia facciale pone l’indagine energetica per agire direttamente sui processi del cervello e, solitamente, viene in accoppiata eseguita insieme alla riflessologia cranica o auricolare. Questi trattamenti sono in grado di risolvere molti problemi, come ad esempio gli acufeni oppure i dolori muscolari tipici di quelle zone del corpo.

La più diffusa, studiata e studiabile tecnica di riflessologia è quella plantare. Questo perché gli studi olistici in materia prevedono che, il piede come base del corpo intero, è responsabile direttamente sui processi totali del corpo: tramite il massaggio del piede si liberano i punti energetici e si agisce in maniera diretta sulla maggior parte degli organi. Per questo motivo, centinaia di persone si sottopongono a questi trattamenti, quando al contempo centinaia di studenti cercano di applicarla e studiarla tramite i corsi di riflessologia plantare.

Tecniche di riflessologia plantare

I corsi di riflessologia plantare di qualsiasi livello partono innanzitutto elencando le radici storiche della disciplina, trasmettendo allo studente concetti importanti per capire meglio l’evoluzione avvenuta nel corso degli anni. Dopo, le tecniche. I corsi prevedono che il massaggiatore impari tecniche base, che prevedono l’utilizzo delle mani e delle dita per manipolare i piedi tenendoli fermi alla bisogna, con posizionamento, azione e leva e aggancio. Le modalità sono innumerevoli e solo un massaggiatore riflessologo esperto sa le migliori da applicare.

In coerenza con quanto previsto dalla disciplina olistica, infatti, dopo un’attenta osservazione del corpo del cliente, il massaggiatore sarà in grado di individuare la posizione dello scompenso e agire per riequilibrarlo. Ogni tecnica di manipolazione del piede non ha risvolti negativi sul cliente, ma aiuta a farlo rilassare prima ancora di sentire gli effetti benefici della liberazione dei punti energetici.

×

Carrello