Search
Generic filters

Acido mandelico: usi e funzioni

L’acido mandelico è un acido che, grazie alla sua azione esfoliante, promuove il rinnovamento cellulare. Il nome fa subito intuire le sue origini; questo acido infatti viene estratto dalle mandorle amare e fa parte degli alfa-idrossiacidi.

È il più delicato tra gli acidi chimici esfolianti. Sebbene sia principalmente consigliato per il trattamento dell’acne, viste le sue proprietà, è indicato anche per quello di macchie e piccole imperfezioni cutanee.

Siccome ha un’azione esfoliante abbastanza moderata (per vedere risultati considerevoli occorre utilizzarlo per un periodo più lungo rispetto ad altri peeling chimici) è adatto e consigliato particolarmente a chi ha una pelle delicata e fragile. Si può affermare che l’acido mandelico sia il primo step per l’utilizzo degli acidi esfolianti; dopo averlo provato, gli eventuali “passi successivi” prevedono l’uso di acidi dall’azione più aggressiva, come l’acido glicolico e il piruvico.

L’acido mandelico migliora l’aspetto della pelle, favorendo anche la produzione di collagene, principale proteina presente nella pelle che contribuisce a renderla compatta e ben nutrita.

Usando l’acido mandelico si possono notare, dopo appena due settimane di utilizzo, ottimi risultati sul grado di compattezza della pelle: essa risulta più tonica e soda.

Acido mandelico: usi

CONTRO L’ACNE: l’acido mandelico è ottimo per il trattamento della pelle acneica o grassa in generale perché, grazie alla sua azione battericida, purifica naturalmente la pelle eliminando comedoni e punti neri, aiuta ad alleviare i rossori ed agisce anche come sebo-regolatore. Grazie alle sue proprietà esfolianti delicate, è utile per rendere l’incarnato più luminoso e uniforme. È molto indicato per normalizzare la pelle grassa con impurità ed imperfezioni, oltre ad essere un ottimo alleato per la cura della pelle acneica, che sicuramente necessita di una delicatezza estrema per essere trattata correttamente. Infatti, un’azione troppo aggressiva potrebbe causare l’effetto contrario a quello desiderato, aggravando ancora di più la situazione.

CONTRO LE MACCHIE CUTANEE: l’acido mandelico è particolarmente utile nel caso in cui si desideri eliminare macchie cutanee e discromie. Questo perché, oltre ad essere esfoliante, agisce anche come sbiancante e depigmentante, uniformando quindi il colore dell’incarnato e limitando lo sviluppo di melanina.

CONTRO LE RUGHE: con la sua azione esfoliante contribuisce anche ad accelerare il rinnovamento cellulare ed è perfetto per il trattamento della pelle matura poiché, con il suo costante utilizzo, le rughe e i segni d’espressione vengono levigati e rimpolpati.

Pelle Acneica

Precauzioni ed effetti indesiderati:

Sebbene l’acido mandelico abbia un’azione abbastanza delicata e quindi sia, in linea di massima, indicato per tutti i tipi di pelle, è sempre bene evitare il fai da te, e, prima di procedere al suo utilizzo, è consigliabile consultare un esperto.

Nel caso in cui il suo utilizzo venga “approvato” dal dermatologo, comunque sia, prima di procedere all’applicazione del prodotto su tutto il viso, è bene testare la reazione se posto a contatto con la cute. Per procedere a questo tipo di test bisogna utilizzare l’acido mandelico su una piccola porzione di pelle, magari su quella del braccio, procedendo con l’esecuzione del trattamento.

Normalmente questo acido esfoliante è ben tollerato ma nel caso in cui si sviluppi un’irritazione ovviamente è bene interromperne subito l’uso. Se invece l’irritazione si sviluppa dopo diversi giorni o settimane di utilizzo, allora è probabile che essa sia dovuta al sovraddosaggio o all’utilizzo troppo frequente dell’acido (effettivamente è bene non eccedere con le applicazioni, che dovrebbero non superare le 3 volte a settimana). In questo caso bisogna interrompere l’applicazione e la pelle dovrebbe normalizzarsi nel giro di massimo 2-3 giorni.

In caso di reazione al prodotto è bene informare immediatamente il dermatologo.

Irritazione della Pelle

Prodotti contenenti acido mandelico

Scopri gli articoli presenti nello Shop Oligenesi che contengono l’acido mandelico.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

Acido Mandelico: usi e funzioni
0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo Carrello è vuoto
      Calculate Shipping
      Inserisci un Codice Promozionale
      ×

      Carrello