Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters

Fresa per unghie: lo strumento indispensabile per le onicotecniche

Alleata praticamente indispensabile per i trattamenti di ricostruzione e di manicure, la fresa unghie è uno strumento elettrico utilizzato dai professionisti del settore al posto della classica lima.

Questa “lima elettrica” è composta da un piccolo motore collegato ad un manipolo (l’impugnatura) su cui vengono inserite le varie punte abrasive intercambiabili.

Come detto sopra, la fresa per unghie viene utilizzata principalmente durante i trattamenti di ricostruzione unghie con gel o in acrilico per livellare e preparare le unghie al trattamento o per la rimozione di una precedente ricostruzione, ma può essere anche utilizzata durante una normale manicure o pedicure per dare la forma desiderata all’unghia e per la pulizia delle cuticole.

Vantaggi dell'uso della fresa unghie

Nonostante esista ancora molta diffidenza sull’utilizzo di questo strumento, soprattutto da parte dei clienti che temono erroneamente che possa rovinare, anche in maniera permanente, le loro unghie, l’uso della fresa per unghie ha innumerevoli vantaggi:

  • Rende più veloce e pratica la limatura.
  • Si ha una maggiore igiene grazie alla possibilità di rimuovere, cambiare e sterilizzare le punte.
  • Vasta scelta di punte con diverse forme e grana.
  • Meno polvere, grazie alla funzione aspirante delle frese unghie professionali.
Vantaggi dell'uso della Fresa per Unghie

Tipi e modelli di fresa per unghie

Sul mercato esistono numerosi tipi e modelli di fresa per unghie. Generalmente vengono suddivisi in base al tipo di alimentazione elettrica (alimentazione a batterie ricaricabili, a 12V o rete a 220V) ed al numero di giri al minuto.

Per essere considerata di tipo “professionale” una fresa deve avere un minimo di 25.000/30.000 giri al minuto. Questa quantità di giri solitamente è raggiungibile solo con frese alimentate con un’alimentazione di rete a 220V. Oltre a ciò, una fresa, per essere considerata professionale e di buona qualità, deve rispettare diversi parametri, fra cui:

  • Un manipolo stabile e resistente; meglio ancora se offre anche la possibilità di essere sostituito.
  • Senso di rotazione selezionabile (senso orario o antiorario): per adattarsi all’utilizzo con mano destra o sinistra.
  • Comando tramite pedaliera, così da poter azionare l’apparecchio senza l’uso delle mani.
  • Funzione di aspirazione di polveri e microcellule generate durante la limatura.

Anche gli accessori, come le punte intercambiabili, devono essere professionali e di buona qualità. Queste ultime possono essere sia in materiale metallico con rivestimento diamantato e diverse tipologie di forme e grane, che con rivestimenti in carta vetrata (anch’esse disponibili in varie grammature) da posizionare su appositi mandrini.

Come utilizzare la fresa

Per poter utilizzare in maniera corretta una fresa per unghie occorre molta pratica. La fresa è infatti uno strumento professionale da maneggiare con cura e che richiede molta dimestichezza per poter realizzare i vari tipi di limature ed ottenere i risultati desiderati. Bisogna prestare molta attenzione all’angolo di impugnatura ed alla pressione esercitata. É quindi consigliabile frequentare un corso professionale dove si potrà imparare le basi e le tecniche avanzate per poter utilizzare al meglio questo strumento.

Utilizzo della Fresa per Unghie

Iscriviti al Corso di Fresa per Ricostruzione Unghie

Impara il corretto uso della fresa e le tecniche di limatura con punte professionali.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

×

Carrello