Search
Generic filters

Olio di Vinaccioli: l’ingrediente di cui non potrai fare a meno per la tua Beauty Care

I vinaccioli sono i piccoli semi contenuti negli acini d’uva. Essi sono ricchi d’olio (15-16%), utilissimo in campo sia cosmetico che alimentare.

L’olio di vinaccioli contiene un’elevata concentrazione di acido linoleico, acido grasso essenziale che fa parte della serie degli omega 6. Alla vista, l’olio ha una consistenza densa e un colore che cangia dal giallo al verdognolo; l’odore è neutro.

Utilizzi dell'olio di vinaccioli

L’olio di vinaccioli è molto idratante, quindi adatto per la cura delle pelli secche, e ricco di antiossidanti e quindi molto indicato per il trattamento delle pelli mature, per prevenire l’invecchiamento cutaneo ed inibire l’azione dei radicali liberi.

L’olio di semi di vinaccioli ha inoltre proprietà astringenti e sebo-regolatrici, rassodanti, emollienti e lenitive. E’ molto indicato da applicare sia prima di esporsi al sole che dopo l’esposizione solare, per nutrire e ristabilire la pelle. Qui puoi trovare un ottimo prodotto, che non potrà assolutamente mancare nella tua valigia per l’estate 2021: l’Olio di Vinaccioli Oligenesi

L’olio di vinaccioli stimola, inoltre, la microcircolazione capillare; proprio per questo è adatto come rimedio naturale per eliminare le macchie della pelle. Viene inserito spesso come ingrediente nelle formule di creme, sieri, scrub e altri prodotti cosmetici.

L’olio di vinaccioli può essere usato come struccante naturale, quindi è probabile trovarlo tra gli ingredienti dei detergenti viso per pelli sensibili, grasse o mature. 

E’ perfetto per i massaggi poiché si asciuga rapidamente, senza lasciare tracce d’unto. Può essere impiegato per eseguire più tipi di massaggi, fra cui il massaggio drenante e l’anticellulite. Qui puoi trovare un olio da massaggio a base di estratto di vinaccioli.

Infine, inserito in maschere, balsami e shampoo, l’olio di vinaccioli è ottimo perlopiù per la cura dei capelli fini, secchi e danneggiati da trattamenti inadeguati, uso di phon e piastre o dal sole.

Olio di Vinaccioli: struccante per il viso

Alcuni consigli pratici

Per idratare la pelle mista, grassa o impura: è possibile preparare un mix emolliente utilizzando l’olio di vinaccioli, mischiato all’olio di jojoba, 10 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 gocce di olio essenziale di salvia. Successivamente, bisogna applicare qualche goccia sul viso massaggiando finché la pelle non l’avrà assorbito. Il trattamento va eseguito preferibilmente la sera, prima di andare a dormire.

Per prevenire l’invecchiamento cutaneo: è possibile utilizzare l’olio di vinaccioli, anche miscelato con altri oli essenziali, come siero idratante ed emolliente. Anche in questo caso, si consiglia di applicare l’olio di vinaccioli alla sera prima di coricarsi, concentrandosi sulle zone di viso, collo e décolleté.

Per coccolare i capelli spenti, secchi e con doppie punte: è opportuno mescolare tre cucchiai di olio di vinaccioli con 10 gocce d’olio essenziale di ylang ylang; successivamente bisogna procedere all’applicazione del composto sulla chioma, insistendo sulle lunghezze. È bene lasciare in posa il mix di oli per almeno 30 minuti, per poi procedere al lavaggio dei capelli. Si consiglia di ripetere questo trattamento una volta a settimana, in modo da ottenere ottimi risultati, migliorando l’aspetto dei capelli secchi e riducendo le doppie punte.

Olio di Vinaccioli per il trattamento della pelle

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

Olio di Vinaccioli: l’ingrediente di cui non potrai fare a meno per la tua beauty care
×

Carrello