Oligenesi | Scuola di massaggio

Per Informazioni 800 960 232

Alcuni consigli per diventare un massaggiatore professionale e iniziare l'attività.

Vorresti lavorare nel benessere come massaggiatore professionista e non sai da dove iniziare? In questo articolo trovi alcuni spunti utili per inserirti nel mondo del lavoro in un settore in costante crescita, quello del wellness.

Prepararsi al lavoro di massaggiatore professionale

come diventare massaggiatore professionale

E’ difficile, per una persona che cerca di capire quale sia la formazione migliore sul massaggio, capire cosa scegliere, visto il gran numero di scuole e corsi che è possibile trovare semplicemente facendo una ricerca online.

Sebbene alcune accademie propongono come punto di partenza un corso di massaggio base, come quello svedese, il nostro consiglio è di non fermarsi a pochi giorni di formazione ma di scegliere un percorso completo come massaggiatore olistico, sportivo, ecc., così da acquisire una preparazione su più tecniche di massaggio. Oligenesi propone più percorsi di massaggio, a seconda della specializzazione che si ricerca. Fra i più richiesti troviamo il Percorso di Operatore Massaggio Olistico I Livello ed il Percorso di Operatore Massaggio Sportivo. 

E’ fondamentale che la formazione sia orientata alla pratica anche se non deve mancare una preparazione teorica dedicata all’anatomia, alle indicazioni e controindicazioni delle tecniche di massaggio insegnate, ecc. E’ inoltre essenziale continuare a fare pratica delle singole tecniche di massaggio, una volta apprese, per un certo periodo, così da consolidare le manualità.

PERCHE' UNA FORMAZIONE COMPLETA?

Alcune scuole affermano che è possibile lavorare anche dopo aver svolto un corso di massaggio di pochi giorni. Oligenesi consiglia una preparazione più ampia prima di iniziare un’attività lavorativa come massaggiatore o massaggiatrice. E’ comprensibile perché: una sola tecnica non è chiaramente in grado di soddisfare le varie richieste della clientela. Inoltre, pochi giorni di formazione non sono certamente sufficienti per diventare un massaggiatore professionale.

Non basta replicare le manovre del massaggio ma è necessario calarsi a 360° nella professione. Ad esempio, il Percorso di Operatore Massaggio Olistico I Livello contiene un intero modulo dedicato all’Anatomia del Massaggio, una formazione sui Fondamenti di Olismo e sul Marketing e Comunicazione, per una preparazione completa come Operatore Olistico del Massaggio.

Formazione completa come massaggiatore
Come lavorare come massaggiatore

LAVORARE COME MASSAGGIATORE

In Italia sono due le prospettive di lavoro come massaggiatore del benessere:

  • è possibile lavorare come dipendente presso centri benessere, spa, hotel, villaggi turistici, terme, centri estetici, palestre, ecc.;
  • l’altra opzione è quella di prendere partita iva e lavorare in proprio.

E’ fondamentale che l’attività non rientri in ambito sanitario o sconfini in quello fisioterapico, estetico o in altri settori riservati per legge ad altre professioni riconosciute.

La legge di riferimento è la n.4 del 2013 inerente le professioni non riconosciute (cioè quelle prive di un albo nazionale di categoria), approvata in data 14 gennaio 2013 da Camera e Senato e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 26 gennaio 2013.

A livello europeo, è possibile lavorare in tutti gli stati in cui non è presente una normativa specifica relativa alla professione del massaggiatore del benessere. Nelle altre nazioni consigliamo di verificare gli esatti requisiti richiesti.

Scopri i Percorsi di Massaggio

Acquisisci una preparazione completa nel massaggio olistico, sportivo, nella riflessologia plantare, ecc.
×

Carrello