Approccio metodico al primo colloquio

La Stanza delle Formalità: Un Approccio Metodico al Primo Colloquio

Picture of Articolo di Timothy Da Costa
Articolo di Timothy Da Costa

Osteopata

Articolo di Timothy Da Costa

Osteopata
Timothy Da Costa

In un primo colloquio io ho piacere di avere maggiore tempo a disposizione, sia per poter spiegare le caratteristiche di quello che verrà fatto durante il primo incontro con il cliente ma anche negli eventuali incontri successivi, sia per iniziare il colloquio vero e proprio.

Fase iniziale del colloquio

Ritengo importante che la spiegazione al paziente dell’insieme delle regole e delle condizioni prestabilite e necessarie per un corretto svolgimento del trattamento avvenga in una prima stanza.

In questa stanza non ha inizio il trattamento vero e proprio, ma è la stanza delle “formalità”, in modo da scindere eventuali sentimenti del paziente associati alle regole da sentimenti ed emozioni che possono manifestarsi durante il trattamento. Può capitare che, per esempio, il paziente non sia in accordo con la regola che la visita deve essere disdetta 24 ore prima, qualora ci fosse un impedimento, e che in caso contrario l’onorario è dovuto lo stesso. La spiegazione di questa regola potrebbe generare una forma di infastidimento nel paziente e preferisco che questi eventuali stati di disaccordo rimangano in questa stanza.

Spiegato tutto quanto (come funziona il trattamento, il fatto di svestirsi, i pagamenti, gli appuntamenti, disdette, consenso, privacy) faccio compilare al paziente un questionario che mi permette di capire meglio la personalità del cliente e gli chiedo di firmare il documento della privacy e del consenso informato.

Le risposte a questo questionario mi danno la possibilità di avere una prima idea sul cliente. Ulteriori dati mi possono poi essere forniti dalla calligrafia, dal comportamento, dall’abbigliamento, dal modo di stringere la mano.

Iscriviti al Corso di Posturologia Osteopatica

Apprendi le conoscenze fondamentali per ottimizzare la salute dei clienti attraverso tecniche di Massaggio, di Mobilizzazione Articolare, di Terapia Cranio-Sacrale e di Stretching Posturale.

Fase successiva del colloquio

Terminato il questionario accompagniamo, io o una mia collaboratrice, il cliente nella stanza di fianco e lo faccio accomodare su una poltrona. L’obbiettivo in questa seconda fase è portare il paziente nel suo contesto ideale e di attuare quella sotto-stimolazione sensoriale che faciliti la possibilità di avvicinarsi il più possibile ad uno schermo bianco (Freud), su cui il paziente possa proiettare tutti i motivi del consulto.

A quel punto inizio a formulare domande per poter comprendere al meglio quale sia la condizione attuale della persona e dove io possa intervenire nel modo più efficace possibile per ottimizzare la Fisiologia Neuro-muscolo-posturo-craniosacrale. Io faccio sempre tante domande: alcune chiuse che mi aiutano subito a capire eventuali alterazioni fisiche, altre aperte per capire meglio la personalità e la condizione psico-emotiva.

Spesso inizio il colloquio con una domanda generica di autopresentazione. Questo permette al cliente di prendere maggiore dimestichezza con il contesto in cui si trova immerso e con me. Il modo di raccontarsi, il tono di voce, il modo di gesticolare o non, le pause, sono per me tutte utili per raccogliere ulteriori informazioni sulla persona. Permetto alla persona di parlare a ruota libera, facendo capire che sono sempre presente con dei semplici suoni vocali di conferma come “uhm” o “sì, sì”, ma senza interrompere l’individuo.

Solo successivamente chiedo il motivo per cui ha scelto di rivolgersi a me. Raccolte le informazioni più rilevanti (per me) chiedo alla persona di restare con l’abbigliamento intimo ed io ne approfitto per fare alcune annotazioni (così la persona non ha la sensazione di essere osservata mentre si toglie i vestiti). Dopo inizio con l’esame Posturale, ma di questo magari parliamo un’altra volta.

Scopri i libri di timothy da costa

Timothy Da Costa ha un notevole repertorio di pubblicazioni. Nel 2009, ha contribuito alla creazione di “Costellazioni Muscolari” insieme ad altri autori, un lavoro che ha anticipato una serie di successivi volumi. Nel 2013, ha pubblicato “Life Stretching“, seguito nel 2014 da “Massaggio Posturale“. Nel 2016, ha presentato “Mobilizzazioni Osteopatiche” e nel 2020 ha pubblicato il suo lavoro più recente, “Sistema Gnato-Posturale“. 

  • Libro “Life stretching. Associa l’allungamento muscolare alla ginnastica emotiva e a correzioni viscerali”
    • -12%
      Libro “Life stretching. Associa l’allungamento muscolare alla ginnastica emotiva e a correzioni viscerali”
    • Libro “Life stretching. Associa l’allungamento muscolare alla ginnastica emotiva e a correzioni viscerali”
    • Il prezzo originale era: €18,00.Il prezzo attuale è: €15,90.
    • Aggiungi al carrello
  • Libro “Massaggio Posturale. Dall’anatomia alla fisiologia e dalla valutazione posturale ad un innovativo concetto di massaggio”
    • Esaurito
      -20%
      Libro “Massaggio Posturale. Dall’anatomia alla fisiologia e dalla valutazione posturale ad un innovativo concetto di massaggio”
    • Libro “Massaggio Posturale. Dall’anatomia alla fisiologia e dalla valutazione posturale ad un innovativo concetto di massaggio”
    • Il prezzo originale era: €39,90.Il prezzo attuale è: €31,90.
    • Leggi tutto
  • Libro “Mobilizzazioni Osteopatiche. Dalla fisiologia all’artrosi del rachide e dalla valutazione clinica e radiologica e numerose tecniche di mobilizzazione”
    • -19%
      Libro “Mobilizzazioni Osteopatiche. Dalla fisiologia all’artrosi del rachide e dalla valutazione clinica e radiologica e numerose tecniche di mobilizzazione”
    • Libro “Mobilizzazioni Osteopatiche. Dalla fisiologia all’artrosi del rachide e dalla valutazione clinica e radiologica e numerose tecniche di mobilizzazione”
    • Il prezzo originale era: €52,90.Il prezzo attuale è: €42,90.
    • Aggiungi al carrello
  • Libro “Sistema Gnato-Posturale. Dall’anatomo-fisiologia dell’apparato gnatologico alla valutazione radiologica, dall’analisi occlusale alle conseguenze posturali”
    • -18%
      Libro “Sistema Gnato-Posturale. Dall’anatomo-fisiologia dell’apparato gnatologico alla valutazione radiologica, dall’analisi occlusale alle conseguenze posturali”
    • Libro “Sistema Gnato-Posturale. Dall’anatomo-fisiologia dell’apparato gnatologico alla valutazione radiologica, dall’analisi occlusale alle conseguenze posturali”
    • Il prezzo originale era: €89,00.Il prezzo attuale è: €72,90.
    • Aggiungi al carrello

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo Carrello è vuoto
      Calculate Shipping
      Inserisci un Codice Promozionale
      ×

      Carrello