Le unghie respirano?

E’ uno dei dubbi amletici del mondo dell’estetica… E tu… Sei sicura di sapere tutto sulla cura delle unghie?

Matrice delle unghie

UN PO' DI CHIAREZZA...

Se sei una maniaca della manicure sarai capitata su questa domanda almeno un milione di volte… Vediamo quindi di fare chiarezza su questo quesito particolare!

L’unghia è un tessuto composto principalmente dalla cheratina e, nascendo dalla matrice vicino all’osso del dito, cresce pian piano sul letto ungueale verso l’esterno. La matrice è quindi riccamente vascolarizzata (deve produrre le cellule che formeranno l’unghia!).

Mano a mano che le cellule si allontanano dalla matrice, sospinte da quelle più giovani, si induriscono e perdono le loro funzioni vitali.

Le unghie (o meglio, le prime file di cellule ancora vive) prendono nutrimento, e anche ossigeno, direttamente dal circolo sanguigno. Non c’è uno scambio diretto unghia-aria. Quindi no, le unghie “non respirano”.

accortezze da seguire

Detto questo, ci sono alcune accortezze che dovresti osservare, se hai a cuore la salute delle tue unghie.

L’applicazione frequente di gel e semipermanente potrebbe indebolirle. La rimozione di questi prodotti, fatta attraverso solventi chimici o ancor peggio frese, va ad assottigliare lo spessore dell’unghia e a renderla più porosa.

Manicure un po’ troppo aggressive creano piccole fissurazioni, agevolando il passaggio di batteri e funghi. Pretendi che la tua estetista utilizzi sempre attrezzi sterilizzati in busta chiusa e, se ti accorgi di avere una micosi, non nasconderla con lo smalto ma rivolgiti ad un medico.

Anche la rimozione delle cuticole deve essere più delicata possibile, limitandosi a togliere davvero solo l’eccesso, senza insistere eccessivamente.

In conclusione, è sempre meglio lasciare all’unghia il tempo di ripararsi e rafforzarsi dopo lo stress della fresa: qualche giorno tra un colore e l’altro è più che sufficiente. In questo modo avrai unghie meravigliose con o senza smalto!

Problemi alle unghie
Ă—

Carrello

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per le finalitĂ  illustrate nella Cookie Policy. Puoi rifiutare i cookie di terze parti, ma ti consigliamo di accettarli per una migliore esperienza di navigazione.