Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters
Make Up Artist, cosa fa e come di diventa

Make Up Artist: l’artista che ha fatto del trucco il suo lavoro

Cosa fa, come diventare e quanto guadagna il Make Up Artist, una delle professioni più richieste al momento

Il make up artist è una professione sempre più ambita e richiesta, che trova spazio in differenti ambiti e settori. Vediamo nel dettaglio cosa fa il make up artist, quali corsi occorrono per apprendere il mestiere e quali sono i consigli per diventare un vero professionista.

Sommario

Cosa fa un make up artist

Un make up artist è un professionista del trucco che ha fatto della creatività il suo lavoro. Occorre che sia ben preparato su tutti i prodotti del makeup, pennelli e le tecniche per migliorare e correggere il viso proprio grazie al trucco, andando a valorizzare i punti di forza della persona.

Questa professione era conosciuta anni fa come truccatore o truccatrice, oggi invece vengono chiamati make up artist (MUA) e, grazie all’avvento dei social network e dei canali YouTube, questo lavoro ha conquistato sempre più spazio sul mercato.

I make up artist devono apprendere le tecniche per minimizzare gli aspetti negativi di un volto, esaltando invece quelli positivi, per dare spazio alla bellezza naturale della persona. Questi professionisti devono anche imparare a lavorare in condizioni di stress ed essere rapidi nello svolgimento del loro lavoro. Questo perché in contesti come le sfilate è molto importante la velocità con cui occorre truccare le modelle, una dopo l’altra.

Dove può lavorare un Make Up Artist

Dove può lavorare un make up artist

Un make up artist ha molti sbocchi lavorativi, anche perché esistono differenti specializzazioni per conoscere il trucco in ogni sua forma.

Un MUA specializzato può lavorare come truccatrice di spose, cerimonie o eventi particolari, in cui è richiesto un trucco preciso e curato. È possibile anche trovare impiego come make up artist nelle sfilate di moda, nei teatri e nei set di film. 

Quanto guadagna un make up artist

Quando si tratta di guadagno del make up artist, trovare una risposta precisa è complesso, in quanto il tutto dipende da dove lavora ed in che settore. 

L’ammontare del guadagno dipende dalla quantità di lavori che riesce a concludere e se lavora come freelance o come dipendente. In ogni caso è fondamentale aver acquisito molta esperienza nel settore, per poter valutare al meglio il proprio operato.

Per le sedute di trucco svolte dai professionisti, queste variano dai 40 ai 500 euro, in base alla tipologia di make up e da chi viene svolta. Il guadagno annuale dei truccatori può arrivare anche ai 25 mila euro, ma dipende molto dall’esperienza e competenza del singolo.

Come si diventa Make Up Artist

Come si diventa make up artist

Per diventare un make up artist è indispensabile svolgere un percorso formativo, che rilasci un attestato valido. Il tutto è fondamentale per certificare le proprie competenze, poiché è bene non affidarsi al fai-da-te.

Possedere un’attestazione di una scuola valida e autorevole nel settore, è un biglietto da visita e un trampolino di lancio per iniziare a fare carriera.

Sicuramente anche la conoscenza della lingua inglese è un valore aggiunto, prima di tutto per comprendere meglio tutte le tecnologie utilizzate per i prodotti, ed inoltre è possibile lavorare in ambiti internazionali in cui si comunica in inglese.

Quali corsi servono per diventare Make Up Artist

Che corsi servono per diventare make up artist

Per diventare make up artist occorre seguire dei corsi professionali di trucco, svolti da enti di formazione seri e professionali. I corsi che si possono seguire sono differenti in base alla tipologia di trucco. Ovviamente maggiori corsi si effettuano, maggiori saranno le competenze e gli ambiti di applicazione di ciò che si apprende.

Vediamo nel dettaglio quali corsi si possono effettuare per diventare make up artist:

  • Corso di make up professionale: si tratta di un corso adatto a coloro che vogliono intraprendere la professione di truccatore e che non possiedono ancora delle basi;
  • Corso di make up giorno / sera: un corso per imparare ad effettuare un make up per valorizzare i punti di forza del volto da truccare, migliorandone l’aspetto estetico, e variandolo anche in base a vari parametri, come l’occasione, l’abbigliamento ed il gusto personale;
  • Corso di make up correttivo e sposa: un corso per apprendere le informazioni necessarie per attuare le correzioni di un viso e delle discromie. Nello stesso modulo si imparano anche le tecniche per il trucco sposa;
  • Corso di make up artistico: per creare dei trucchi scenografici;
  • Corso di make up fotografico: viene utilizzato per preparare i modelli alle fotografie, soprattutto nel settore della moda;
  • Corso di make up teatrale: per imparare a trasformare gli attori in qualsiasi personaggio grazie alle tecniche di make up;
  • Corso di make up cinematografico: adatto a coloro che possiedono già le basi, si tratta di un corso per apprendere le competenze di un trucco specializzato per il cinema;
  • Corso di make up per bambini: il cosiddetto face painting, ovvero il trucco per i bimbi utilizzato prevalentemente per le feste.

Consigli per la professione di make up artist

Per diventare un make up artist si consiglia di iniziare con il seguire un corso professionale per apprendere tutte le nozioni principali del trucco. Fare esperienza sul campo e anche su sè stessi, per allenare la mano e prendere confidenza con i pennelli ed i prodotti.

Anche in seguito, non bisogna smettere mai di imparare ma seguire sempre dei corsi di formazione nonostante gli anni di esperienza, in quanto si tratta di un valore aggiunto che distingue dalla concorrenza.

×

Carrello