Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters
Come trattare il dolore alla spalla

Come trattare il dolore alla spalla

Il dolore alla spalla è sicuramente uno dei malesseri che tendono ad essere particolarmente fastidiosi, in quanto non si limita solo ed esclusivamente a quell’area del proprio corpo, ma, generalmente, accade che il dolore venga purtroppo esteso a tutta l’articolazione.

Scopriamo ora tutte le informazioni necessarie per capire se si soffre di tale disturbo e come porvi rimedio.

Sommario

In cosa consiste il dolore alla spalla?

Il dolore alla spalla è una problematica che, generalmente, colpisce l’articolazione e ne limita il movimento, causando appunto male nel momento in cui si muove la spalla.

Questa problematica può colpire una sola delle due spalle oppure entrambe: nel primo caso, generalmente, questo problema è da ricercare in un trauma che può essere frutto di un urto, un incidente oppure di un movimento brusco.

Nel secondo caso, invece, occorre parlare del fatto che si potrebbe trattare di una patologia che colpisce lo scheletro oppure di altre che hanno, come implicazione, il male alle spalle che quindi potrebbero vedere limitato il loro movimento.

Pertanto, in ogni caso, occorre sempre capire quali siano le cause che hanno comportato tale situazione di dolore alla spalla, per scegliere così il percorso riabilitativo più adatto, grazie al quale è possibile evitare che questa sensazione di malessere possa causare non poche problematiche, sia a livello personale che lavorativo.

Le cause del dolore alla spalla

Le cause del dolore alla spalla possono essere molteplici ed ognuna di queste motiva appunto le sensazioni di fastidio che si possono percepire nell’articolazione.

La prima delle cause che motivano il dolore alla spalla è una frattura: a seguito di una caduta rovinosa questa parte del corpo potrebbe aver subito un danno ed essersi fratturata, e questo comporta quindi una sensazione di dolore che si focalizza principalmente su tale parte del corpo.

Oltre alla frattura, potrebbe anche accadere di soffrire di tendinite. Questo accade quando si svolgono delle attività manuali, sia per lavoro che nell’ambito sportivo, che sollecitano eccessivamente i tendini e quindi creano una sensazione di fastidio. La tendinite, spesso, causa anche una forte infiammazione, che tende ad acutizzare ulteriormente la sensazione di malessere.

La problematica della spalla congelata, conosciuta anche con il nome scientifico di capsulite adesiva, comporta l’impossibilità parziale o totale della spalla. Questa situazione, nella maggior parte dei casi, si palesa nel momento in cui la spalla viene immobilizzata per diverso tempo come, per esempio, a causa della frattura del braccio o comunque qualora accadano delle situazioni che comportino il blocco dell’articolazione. Potrebbe però accadere che questo problema si palesi improvvisamente, senza aver riscontrato problematiche di questo genere che comportano appunto l’immobilizzazione della spalla.

Un urto violento alla spalla, non necessariamente causa di una frattura, potrebbe essere la causa che ha scaturito una sensazione di dolore alla spalla costante nel tempo. Quando si urta una spalla potrebbe accadere che, inizialmente, la sensazione di dolore non venga percepita, ma che questa si palesi qualche giorno dopo, magari con un ematoma che giustifica appunto tale sensazione di dolore.

A queste cause occorre aggiungere anche l’osteoporosi, così come problematiche di salute precedenti, come un infarto, che potrebbe avere delle ripercussioni a livello fisico con lo scorrere del tempo.

I sintomi associati al dolore alla spalla

Quando si soffre di dolore alla spalla, spesso i sintomi associati sono facili da riconoscere e questi non tardano a mostrarsi.

Il primo di questi sintomi è dato dalla sensazione acuta di dolore quando la spalla viene mossa: a seconda dell’entità della problematica, la sensazione di malessere fisico potrebbe essere più o meno intensa.

Un altro sintomo associato a questa problematica è da ricercare nell’impossibilità, parziale o totale, nel muovere la spalla. A seconda dell’entità del danno ricevuto alla spalla, infatti, potrebbe accadere che questa venga bloccata e quindi sia sostanzialmente impossibile da muovere, anche a causa del malessere fisico che si prova nel momento in cui viene compiuto un movimento.

I sintomi possono essere anche lievi: per esempio la sensazione di bruciore e formicolio possono essere conseguenza di un eventuale dolore alla spalla e problematica di tipo fisico. Anche in questo caso occorre precisare come questi sintomi tendono ad essere più o meno intensi, a seconda dell’entità del danno riscontrato e della problematica di cui si soffre.

In aggiunta occorre anche parlare di quella sensazione di intorpidimento, che spesso caratterizza la spalla, ed anche un gonfiore che tende a essere particolarmente visibile, specialmente nel momento in cui il dolore è frutto di un incidente, con tanto di urto alla stessa spalla.

Ovviamente è importante anche considerare come il male alla spalla ed i suoi sintomi possono essere differenti a seconda del tipo di trauma che contraddistingue la problematica.

Come alleviare il dolore alla spalla

Per evitare che il dolore alla spalla possa divenire sempre più intenso e che questo causi delle problematiche nella vita quotidiana di chi soffre di questo disturbo, è possibile applicare diversi rimedi, che permettono di evitare che questa problematica possa avere delle cattive ripercussioni a livello salutare.

Tra di essi è possibile sfruttare gli antidolorifici, i quali però devono essere prescritti dal medico.

La terapia farmaceutica, infatti, deve essere necessariamente sottoposta ad un’attenta analisi da parte del medico che la prescrive, considerando sia la tipologia di problematica riscontrata dal paziente ed allo stesso tempo evitando prodotti che potrebbero causare altre problematiche. Quindi la cartella clinica del paziente viene analizzata prima della scelta della terapia ideale.

Come alleviare il dolore alla spalla

Come altro rimedio per alleviare questa sensazione di malessere vi è quello relativo all’utilizzo di una fasciatura o di un tutore, che hanno il compito di tenere immobile la spalla ed evitare che il dolore possa caratterizzare la propria giornata.

Inoltre occorre evitare di compiere degli sforzi che possono essere eccessivi, quindi incrementare quella sensazione di fastidio e malessere che potrebbe avere delle implicazioni nella propria vita quotidiana. Dettaglio importante da non dimenticare.

Il trattamento per il dolore alla spalla

I trattamenti per il dolore alla spalla sono davvero molteplici, ed il primo è senza dubbio quello relativo all’assunzione di determinati farmaci che, appunto, hanno il duplice scopo di alleviare il male alla spalla ed allo stesso tempo di ripristinare il corretto funzionamento dell’articolazione.

In questo caso il medico studia accuratamente ogni sintomo, per formulare la giusta prescrizione, con cui poi è possibile evitare che quella sensazione di malessere possa essere una costante sempre presente.

Qualora poi si tratti di infiammazione alla spalla, il medico ha il preciso compito di scegliere il farmaco ideale, grazie al quale è possibile ridurre quella sensazione di dolore, e quindi fare in modo che l’articolazione torni a essere priva di eventuali problematiche.

Il secondo trattamento che può essere applicato riguarda il percorso fisioterapico, che viene anch’esso prescritto dal medico curante.

In questo caso si parla di un percorso che ha anche uno scopo riabilitativo, quindi che permette di utilizzare nuovamente la spalla senza riscontrare quella sensazione di dolore.

Inoltre questo percorso consente anche di rimuovere il timore mentale che potrebbe essere frutto del trauma subito alla spalla. Spesso infatti si teme di muovere l’articolazione proprio per la sensazione di dolore che ne deriva, quindi grazie a questo percorso è possibile rimuovere quella spiacevole sensazione di timore.

Infine i massaggi alla spalla permettono di evitare che il male alla spalla sia persistente, quindi che si possano venire a creare delle spiacevoli situazioni che limitano l’utilizzo delle braccia.

Questi massaggi vengono svolti con estrema cura da un massaggiatore professionista qualificato, che sa esattamente quali sono i punti di pressione che devono essere stimolati, offrendo dunque l’opportunità di tornare a percepire quella sensazione di benessere che viene a mancare quando si soffre di questo particolare disturbo.

È molto importante sottolineare come questi massaggi alla spalla debbano essere effettuati con una certa frequenza: tale informazione assume la massima importanza in quanto è importante sottoporre la spalla ad un processo di guarigione svolto con estrema attenzione e che mira appunto all’utilizzo di tecniche tutt’altro che invasive, offrendo quindi una sensazione di benessere costante nel tempo ed in grado di rispondere a tutte le proprie richieste.

Inoltre assume la massima importanza considerare come il massaggio viene svolto con estrema cura proprio per offrire una costante sensazione di sollievo, che permette un costante miglioramento della propria condizione fisica.

Inoltre è importante sottolineare come sia fondamentale considerare anche un ulteriore dettaglio, ovvero il fatto che questo tipo di trattamento viene svolto dopo aver identificato l’area dove è localizzato il dolore e di come, grazie alle diverse sedute, sarà possibile tornare a muovere la spalla ed evitare di percepire quella sensazione di dolore costante nel tempo.

Vuoi imparare a trattare il dolore alla spalla?

Se desideri imparare come effettuare una valutazione ed un trattamento specifico per alleviare il dolore alla spalla, allora la Scuola Nazionale di Massaggi Oligenesi ti consiglia di frequentare il Video Corso Online di Valutazione e Trattamento del Dolore alla Spalla.

Attraverso questo pratico video corso online infatti, lo studente, oltre all’anatomia specifica della spalla, apprende una tecnica di massaggio decontratturante totalmente dedicata all’articolazione della spalla, studiata quindi per alleviare il dolore alla spalla.

Il Video Corso Online di Valutazione e Trattamento del Dolore alla Spalla può essere seguito da dove si vuole ed in qualsiasi momento. Basta infatti disporre di una buona connessione ad internet ed accedere alla piattaforma dedicata alla formazione online di Oligenesi.

Questo video corso online può rappresentare un ottimo approfondimento anche per i massaggiatori più esperti. Infatti il massaggio alle spalle per risolvere il dolore alla spalla è senza dubbio uno dei trattamenti più richiesti dalla clientela.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

0
0
Il tuo Carrello
Il tuo Carrello è vuoto
Inserisci un Codice Promozionale
×

Carrello