Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters
Moxibustione: antica tecnica che usa il calore

Moxibustione o Moxa: antica tecnica che usa il calore

La Moxibustione, chiamata anche Moxa, è tecnica dalle origini molto antiche che ha come caratteristica quello di avere un potere benefico derivante dal calore, e che mira a riporatare l’equilibrio psico-fisico di una persona. Si tratta di una pratica appartenente alla medicina cinese, ma attualmente ha preso piede anche nell’Occidente.

Analizziamo più nel dettaglio che cos’è questa pratica, come funziona, quali benefici apporta e le sue possibili controindicazioni.

Sommario

Cos’è la moxibustione?

La moxibustione, chiamata anche moxa è una pratica che si basa sui canali energetici dell’agopuntura, così da trattare delle problematiche del corpo.

Questa tecnica avviene mediante dei bastoncini chiamati appunto sigari, con una lunghezza di venti centimetri circa, in cui all’interno sono presenti delle piante officinali essiccate avvolte da una carta di gelso.

Questi sigari vengono fatti bruciare e posizionati al di sopra o in prossimità delle varie zone da trattare, grazie al calore rilasciato e ai principi attivi rilasciati dalle erbe, si stimola un processo virtuoso e benefico.

Colui che è esperto nella pratica della moxa, deve conoscere i punti strategici da trattare, in modo da accendere il sigaro in prossimità della zona. Chi riceve il trattamento viene fatto sdraiare su un lettino senza vestiti, e l’operatore decide se far muovere il sigaro mediante dei movimenti circolari o facendo delle leggere pressioni nel punto stabilito.

Appare evidente quanto sia fondamentale affidarsi ad un professionista del settore, per evitare qualsiasi tipologia di bruciatura o dolore durante la sessione di moxabustione.

L'Artemisia: la pianta per la moxibustione

L’artemisia, chiamata in gergo “Artemisia vulgaris”, è una pianta molto amata nella medicina tradizionale cinese, poiché possiede una serie di proprietà curative. È infatti una delle piante usate per i trattamenti di moxibustione.

Si utilizza principalmente per trattare i problemi di natura gastrointestinali, depurare il fegato, o come effetto antidepressivo, contro la febbre e molte altre problematiche.

Come funziona la moxibustione?

Come funziona la Moxibustione

La moxibustione è una pratica che utilizza dei sigari di piante officinali (come per esempio l’artemisia) come trattamento benefico per alcune problematiche.

Questi sigari vengono fatti bruciare sopra dei punti strategici del corpo, seguendo gli stessi punti dell’agopuntura, ottenendo così un riscaldamento benefico della pelle e dell’organismo.

Si tratta di una tecnica utilizzata prevalentemente in oriente, ma che negli ultimi anni ha riscosso un notevole consenso anche nei paesi occidentali.

Per cosa viene utilizzata la moxibustione

La moxibustione, chiamata anche moxa, viene utilizzata come un trattamento molto utile per tutte quelle problematiche che derivano dall’umidità o dal freddo. La moxa ha la funzione di migliorare la situazione andando a contrastare il problema fino a farlo scomparire.

Inoltre la moxa viene utilizzata anche per ulteriori patologie e problematiche, come ad esempio:

  • l’asma
  • la cervicale
  • i dolori muscolari o articolari
  • l’ansia
  • l’insonnia o problemi legati al sonno
  • problemi digestivi

Impara il trattamento Moxibustione

Frequenta il Video Corso di Moxibustione, ed impara ad usare questa antica tecnica orientale per il riequilibrio psico-fisico.

La moxibustione con sigaro

La moxibustione viene principalmente svolta con il sigaro, che ha una lunghezza di circa venti centimetri e raggiunge delle temperature molto alte in fase di combustione.

Al suo interno vengono inserite delle piante officinali, generalmente Artemisia, che hanno la funzione di agire migliorando determinate problematiche del nostro corpo.

Il sigaro viene tenuto vicino al corpo, a circa tre centimetri dalla pelle per alcuni minuti, ed è proprio in questo momento che inizia il vero e proprio trattamento del calore.

Questa tipologia di bastoncini sono molto leggeri e facili da maneggiare, ed esistono sia con che senza fumo.

Tecniche di moxibustione

Quando si tratta di moxibustione è fondamentale che questa venga sempre svolta da personale competente e professionale, in quanto si deve prestare molta attenzione a non causare bruciature o irritazioni alla pelle.

La tecnica più utilizzata è quella dei bastoncini di Artemisia, che vengono avvicinati alla pelle. Ma esiste anche una seconda tecnica, ovvero quella delle palline di Artemisia, che invece vengono fatte bruciare direttamente vicino alla pelle.

In ogni caso, il trattamento deve andare ad agire sui sei punti dell’agopuntura, riuscendo a sfruttarne l’energia.

Questa procedura può essere svolta una volta ogni due giorni con un massimo di dieci/quindici trattamenti, dopodiché va effettuata una pausa.

I benefici della moxibustione

La moxibustione è una pratica davvero molto antica, che veniva utilizzata prevalentemente nella medicina tradizionale cinese. Si tratta di un modo olistico di trarre beneficio grazie ad una pratica naturale che comporta una serie di vantaggi al nostro organismo.

La moxa può andare a contrastare gli stati depressivi, l’ansia e l’insonnia. Inoltre migliora anche l’asma e i problemi legati ai polmoni. Fa rilassare e migliora notevolmente il benessere del nostro corpo.

Le controindicazioni della moxibustione

La moxibustione è una pratica che possiede una serie innumerevole di benefici, ma in alcuni casi può scatenare delle controindicazioni se viene svolta in persone che si trovano in uno di questi stati:

  • ipertensione
  • ciclo mestruale
  • allergia all’Artemisia
  • ipertensione
  • ferite o lesioni nella pelle
  • bambini al di sotto dei sette anni

Come imparare la moxibustione

Come già detto in precedenza, è molto importante che questa tecnica venga eseguita unicamente da personale istruito e competente sulla materia, per evitare ustioni e danni.

Il Corso di Moxibustione dell’Accademia del Benessere Oligenesi, è studiato proprio per preparare in maniera specifica e completa gli operatori olistici che desiderano imparare quest’antica tecnica di riequilibrio energetico e psico-fisico.

Il Corso in questione è altamente professionale, con docenti esperti sulla moxibustione e su altre tecniche olistiche, e può essere frequentato sia online che in presenza, in una qualsiasi delle nostre sedi Oligenesi sparse in tutta Italia.

Abbiamo preparato inoltre uno specifico Kit di prodotti per il trattamento di Moxibustione, realizzato con tutto il materiale necessario sia per frequentare il corso che per effettuare il trattamento.

Ecco di seguito il link al Corso in aula, al Video Corso Online ed al Kit specifico.

Disclaimer:

Gli articoli contenuti nel blog hanno un puro scopo divulgativo e/o informativo. Non intendono sostituire il parere del medico o di altri specialisti.

×

Carrello