Oligenesi | Scuola di massaggio
Search
Generic filters
Spa, Massaggi e Rituali: tutto quello che c'è da sapere

Spa, massaggi e rituali: tutto ciò che c’è da sapere

La Spa è caratterizzata da molte sfaccettature differenti, ciascuna improntata esclusivamente sul benessere mentale e fisico. Ormai è infatti di vitale importanza concedersi ogni tanto una giornata di puro relax e, anzi, molte persone ne traggono grande beneficio.

Che si tratti di una semplice occasione trascorsa in compagnia o, perché no, di un modo per rifugiarsi dall’opprimente quotidianità, questi centri stanno diventando progressivamente sempre più importanti.

Sommario

Cos'è una Spa?

Oltre ad essere uno splendido mondo in cui lasciare da parte ogni ansia e preoccupazione, una Spa è un vero e proprio ambiente ricco di impianti incentrati sul benessere. L’acqua gioca un ruolo fondamentale e, quasi come se fosse una dolce carezza sulla pelle, rigenera e purifica col suo tocco.

In queste strutture troverete spesso vasche idromassaggio, saune e docce dotate di cromoterapia; ogni singolo elemento agisce su mente e corpo, in un connubio terapeutico.

Ad arricchire questa meravigliosa esperienza contribuisce anche la possibilità di effettuare dei massaggi rilassanti. Esistono diverse tecniche, di cui parleremo tra poco, ed alcune sono particolarmente specifiche in base alle vostre necessità.

Massaggi indicati per una Spa

Quali sono i massaggi indicati per una Spa?

Tra i massaggi olistici rientra l’Hawaiano (Lomi Lomi), una meravigliosa coccola per il vostro corpo. I movimenti dolci donano un’incredibile spensieratezza, proiettandovi in un’esperienza multi-sensoriale. Si tratta di un’ottima tecnica per alleviare le tensioni muscolari, ma anche per ritrovare l’equilibrio psico-fisico.

Anche il massaggio Ayurvedico dà un ottimo contributo, basandosi sui singoli doshas di ogni cliente, ovvero le tre sostanze vitali presenti nell’apparato psico-somatico. Caratterizzato da manovre particolarmente lente, è in grado di rilassare e al tempo stesso di alleviare quei piccoli fastidi derivanti dalle tensioni muscolari.

Leggermente diverso è il massaggio modellante, in grado di stimolare la circolazione venosa. Questa tecnica lavora anche sulle zone soggette a una certa perdita di tono ed elasticità, difatti agisce sia a livello cutaneo che sottocutaneo. Si tratta comunque di una tecnica sicuramente rilassante ma più impattante sulla pelle, dovendo esercitare una leggera pressione in più.

Il massaggio thailandese, infine, è un vero e proprio concentrato di energia. Dopo aver eseguito movimenti dolci e rilassanti, il massaggiatore procede con delle manovre in grado di allungare e mobilizzare le articolazioni. Anche in questo caso il relax è assicurato ed il cliente non proverà alcun dolore, anzi, si sentirà totalmente rigenerato.

Quale massaggio Spa scegliere?

La scelta dei massaggi rilassanti è decisamente soggettiva e varia in base alle vostre necessità. I trattamenti olistici sono sicuramente tra i più consigliati, essendo in grado di donare un incredibile benessere psico-fisico a 360 gradi.

I benefici di questa tipologia di massaggi sono infatti ormai innumerevoli: insonnia, mal di schiena, stress e tanti altri disturbi possono essere alleviati fin da subito.

Specifici movimenti possono lavorare efficacemente sulle varie contratture del corpo, quest’ultime causate soprattutto dallo stress. Ebbene, anche l’ansia può avere una netta diminuzione, motivo per cui i trattamenti olistici sono tra i migliori in circolazione.

Insomma, che vogliate concedervi una dolce coccola o un massaggio rigenerante, l’importante è che vi affidiate in delle mani esperte. È estremamente importante regalarvi una fuga dalla solita quotidianità, ma è ancor più importante lasciare che siano persone competenti ad eseguire questo tipo di manovre sul vostro corpo.

Tecniche mal realizzate possono infatti recare diversi fastidi e, nel peggiore dei casi, possono addirittura peggiorare determinate problematiche.

Quanto costano i massaggi in Spa?

I prezzi variano sicuramente in base alla tipologia di massaggio e alla città. I massaggi effettuati all’interno di una Spa, ad esempio, possono avere costi aggiuntivi.

Un massaggio Ayurvedico può costare 70 euro per 40 minuti di durata, ma può arrivare perfino a 150 euro. Uno Stone Massage, invece, può costare 120 euro per circa 90 minuti di durata. Insomma, dipende da diversi fattori, ma si tratta sicuramente di soldi ben spesi se paragonati a tutti i benefici ottenuti.

Infatti, come avete visto, i lati positivi di questi trattamenti sono davvero tanti.

Cosa sono i rituali Spa?

I rituali rappresentano una splendida connessione con i nostri punti energetici. Esistono diverse tecniche, come il tibetan sound massage. Questo trattamento unisce la pietra lavica al suono delle campane tibetane, dando vita a una splendida esperienza sensoriale ed energetica.

Questi rituali possono costare 150 euro per circa 90 minuti, ma esistono trattamenti decisamente più economici, come lo Ashiatsu. Quest’ultima è una tecnica incentrata prettamente sulla pressione tramite i piedi, ed è accessibile ad un costo di circa 40 euro.

Come diventare massaggiatore Spa?

Per diventare un massaggiatore Spa è necessario seguire corsi specifici, al fine di acquisire tutte le conoscenze indispensabili per garantire il massimo beneficio al cliente.

Proprio per questo motivo, Oligenesi offre la possibilità di frequentare un Percorso di Operatore Massaggio ad indirizzo Terme e Spa. Questo corso vi garantirà una formazione completa, ma è possibile anche seguire dei Corsi specifici relativi alle varie tecniche di massaggio olistico.

Corsi consigliati di massaggio

Di seguito trovi alcuni dei Corsi professionali che Oligenesi ti propone per il massaggio.
×

Carrello